Chi sono

Mi chiamo Ivana Arena, sono diventata ostetrica nel 2000 dopo aver subito un cesareo con la nascita della  mia prima figlia. Mi ero precedentemente  laureata in Lettere Moderne – Storia e critica del cinema.
Con il secondo figlio ho partorito spontaneamente e ho poi scritto un libro, rivolto alle donne, dal titolo “Dopo un cesareo” (2007 Bonomi editore), con il quale tento di dare una spiegazione dell’abnorme numero di tagli cesarei che si effettuano in Italia oltre ad offrire informazioni utili su come gestire l’evento taglio cesareo in tutti i suoi aspetti e su come evitare di ripeterlo se non necessario.
In questi sedici anni da ostetrica ho lavorato sia in ospedale, in Sala Parto, che nell’assistenza ai parti a domicilio e in casa di maternità.

Nel 2011 ho ideato  insieme a Federica Pecorelli il video “Nascita … non disturbare”

Sono la presidente dell’associazione culturale Zoè Casa Maternita’  www.casamaternitaroma.it

Sono tra le socie fondatrici dell’associazione Creattivamente ostetriche che si occupa di formazione www.creattivamenteostetriche.it

Sono autrice del libro La raccoglitrice di bambini pubblicato su www.ilmiolibro.it

Attualmente lavoro come ostetrica indipendente e seguo le donne durante la loro vita riproduttiva, durante la  gravidanza, le nascite a domicilio, il puerpuerio e l’allattamento.

Mi occupo in particolare di parto a domicilio e in questi anni da ostetrica sono stata presente a più di centrotrenta nascite a casa. Essere testimone degli ottimi esiti di un’assistenza rispettosa mi rende sempre più sostenitrice del diritto di ogni donna di fare questa scelta liberamente anche con il giusto sostegno economico da parte della Sanità Pubblica.

Credo fortemente nelle competenze delle donne e dei loro bambini e dei loro compagni nell’affrontare l’ avventura della Nascita

Credo anche che sia diritto di ognuna di noi essere pienamente informata sulle scelte da compiere nella gestione del SUO  corpo in ogni fase della vita.

 Credo che come madri abbiamo il dovere di insegnare alle nostre figlie il rispetto per loro stesse in primis.

Ecco il mio CURRICULUM VITAE in breve

Ostetrica  libero professionista  presso Casa Maternità Zoè e a domicilio, precedentemente in servizio  presso Ospedale Grassi (e Casa del Parto Acqualuce) e Policlinico Casilino.

Presidente dell’Associazione culturale Zoè

Vicepresidente del Comitato CoRDiN

Socia fondatrice dell’Associazione di promozione  sociale “CreAttivamente Ostetriche”

 

Formatrice con Creattivamente ostetriche e Associazione Culturale Zoè.

 

Docente presso Scuola di Metaosteopatia e Scuola Elementale di Arte Ostetrica.

 

Ho fatto parte del Tavolo tecnico della Regione Lazio per la stesura del decreto sul rimborso per il parto a domicilio e in Casa Maternità del 23/12/2016.

 

Relatrice a numerosi convegni di cui i più recenti:

 

 febbraio 2018 organizzatrice e relatrice al Convegno  “La nascita rispettata e il ruolo

 della società     civile nel generare  il cambiamento”   organizzato dal Comitato CoRDiN – Roma

 https://www.facebook.com/comitatocordin/videos/1736425599747029/

 

 settembre 2017  – relatrice al  convegno “Il mondo della nascita” presso Spoleto

 con una relazione, a quattro mani con Chiara Pizzi, dal titolo  “Gestione della gravidanza fisiologica”

 

Pubblicazioni:

 

Dopo un cesareo. Come venire incontro alle esigenze di madre e bambino, Bonomi editore 2007

 

Collaboratrice abituale della rivista D&D per la quale ha scritto numerosi articoli

 

La raccoglitrice di bambini – romanzo  www.ilmiolibro.it   2012

 

Ambrosia – anno 2010-  articolo dal titolo “Il parto”

 

UPPA – un pediatra per amico n° 1 del 2010 – articolo dal titolo “Sempre più cesarei”

 

AAM Terranova n° 14 del giugno 2001 articolo dal titolo: “Taglio Cesareo, italiano il primato negativo”
Lingue: Inglese fluente, parlato e scritto, francese scolastico.

 

 

 

 

 

 

{lang: 'it'}
Condividi su:
  • Print
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn